immagine_sistemi.gif

NON È DETTO CHE QUALCOSA CHE HA UN “NOME NATURALE” SIA PIÙ ECOCOMPATIBILE DI UN PRODOTTO OTTENUTO DAL RICICLO DI MATERIALE DERIVATO DAL PETROLIO.

LE CASE PREFABBRICATE         

Costruire casa in modo differente

Le case prefabbricate e il loro mercato si sono nettamente evoluti negli ultimi anni anche in italia , tanto da rappresentare un nuovo orizzonte per l’edilizia. Infatti se all’inizio davano l’idea di case fatiscenti e insicure, oggi grazie ai miglioramenti tecnologici, ne possiamo trovare di ottime, costruite con materiali di alta qualità oltre a prevedere tecnologie antisismiche e di risparmio energetico, senza rinunciare alla qualità estetica e al design interno. Inoltre, anche se il mercato è in espansione, è comunque possibile contare su tempi brevissimi per la consegna, con la possibilità comunque di approntare cambiamenti in fase di costruzione. Si può quindi optare per le scelte già fatte  dal costruttore, oppure decidere sui materiali e su alcuni aspetti della divisione interna.
Grazie all’ottima qualità raggiunta da queste costruzioni (che si accompagna a un prezzo crescente proporzionalmente) la durata di questi prefabbricati è arrivata a superare quella delle tradizionali case. Il boom di questa nuova frontiera dell’edilizia è scoppiato negli USA per poi arrivare anche in Italia. Certamente gli Stati Uniti hanno molto da insegnare, a  cominciare dalla vastità delle tipologie di prodotti che offrono ai compratori, e che si adattano ad ogni gusto e portafoglio.
In Italia tuttavia non ci siamo limitati a copiare, ma è soprattutto per il design e l’estetica che questo mercato riesce ad avere forte espansione anche da noi offrendo, oltre alla  praticità e al minor costo di queste soluzioni, anche le tradizionali fattezze dell’architettura nostrana. Inoltre ciò che davvero può spingere ad optare per questa scelta è il vantaggioso rapporto qualità prezzo che viene assicurato nel  lungo termine.
Se dovessimo stilare una lista dei vantaggi che le case prefabbricate in acciaio comportano, dovremmo anzitutto menzionare il risparmio economico sia sull’acquisto della casa, sia sulle spese di abitazione. Vi sono poi i tempi bassissimi di realizzazione e consegna. Inoltre la possibilità di scegliere materiali, magari a basso impatto ecologico e che permettano il risparmio energetico e l’isolamento termo-acustico aggiungono ancora più valore alla casa e alla scelta. Altri vantaggi dipenderanno dal terreno che si è scelto (non a rischio sismico, non umido etc. Tutto ciò si accompagna in generale a una altissima possibilità di personalizzare la casa e dotarla di tutti i confort e gli ultimi ritrovati tecnologici.
 

Tempistiche di costruzione
Come è facilmente intuibile, costruire una casa prefabbricata a basso costo richiede molto meno tempo rispetto alle costruzioni tradizionali: certo i preparativi in alcuni casi coinvolgono maggiormente il proprietario, soprattutto se ha voluto avviare lui stesso le pratiche, ma in media tra i 90 e i 120 giorni si riesce a definire la costruzione e a consegnare definitivamente la casa.
La ragione di questi tempi rapidi sta nel fatto che tutte le componenti e i pezzi della casa sono già predisposti, e una volta espletate tutte le fasi preliminari si tratta solo di assemblare sul terreno scelto: questo chiaramente garantisce un risparmio sulla manodopera. L’economia può essere valutata, in toto, intorno al 25-30% rispetto al costo di una casa normale.
Queste percentuali si alzano ulteriormente se si sceglie la soluzione cosiddetta “da finire”: in questo caso infatti la casa viene consegnata  predisponendo le murature esterne, e l’acquirente quindi dovrà adoperarsi per quanto concerne le opere di finitura come: piastrelle, pavimenti, sanitari e riscaldamento ecc. In genere però è  preferibile la soluzione “chiavi in mano”: in questo modo si avrà una casa completa e pronta per essere abitata.


Prezzo
Un ulteriore vantaggio economico nell’acquisto di una casa prefabbricata è che l’offerta, già di per sé bassa rispetto a quelle tradizionali, resta invariata per circa 18 mesi, cosicché si possano preventivare con più tranquillità tutti i lavori da eseguire. Inoltre il prezzo del prefabbricato si calcola sulla base dei materiali impiegati e alla complessità del progetto, mentre la metratura non influenza minimamente questo aspetto. 

Risparmio
Dal 2002 una Direttiva Europea (recepita poi in Italia) ha reso obbligatoria l’allegazione, all’atto di vendita, di un documento che accerti che la costruzione risponda a requisiti di risparmio energetico. Le case prefabbricate  in questo senso non prospettano nessun problema, infatti i materiali con cui sono costruite combinano risparmio energetico e rispetto per l’ambiente.

case con sistemi innovativi

  • Facebook
  • Instagram

Tel. 0423/569081

@ info@steelhome.it

via Edificio 21 / b

Caselle di Altivole (TV)

Lunedì - Venerdì

8.00 - 12.00 / 13.00 - 18.00

Sabato 8.00 - 12.00

  • Facebook
  • Instagram
logo_orizzontale.png
logo_orizzontale.png