top of page
Costruzione

DOWNLOAD

STEELHOME  YES YOU CAN  CONSIDER A MODERN COMPANY, BUT WITH ANCIENT ROOTS, THAT BRINGS BACK TO OUR TIMES THE STYLE OF THE FAMILY BUSINESS OF THE PAST, RENOVATED ON THE BASIS OF NEW NEEDS.

CHI SIAMO

Steelhome nasce dall’idea del suo fondatore Mauro Pizzolato che dopo il diploma di Geometra conseguito nel 1992 inizia il suo percorso di costruttore, affiancato e consigliato dal padre Pizzolato Florindo anch'egli impreditore edile dal 1970.

Col passare del tempo, il suo bagaglio di conoscenze scolastiche si arricchisce anche delle conoscenze pratiche e dell’esperienza necessaria per proseguire da solo l’attività familiare tramandata da generazioni.

Steelhome si può considerare un’impresa moderna, ma con radici antiche, che riporta ai tempi nostri lo stile dell’impresa familiare del passato, ristrutturata in base alle nuove esigenze.

 

Nel 2008, consapevole di quali siano le moderne esigenze nella costruzione, di quali siano gli standard da garantire all'acquirente, attenta alle normative vigenti in ambito antisismico, di qualificazione energetica ed acustica, sviluppa un sistema di costruzione versatile, veloce nella sua esecuzione, sicuro e di grande riscontro qualitativo, salvaguardando l’aspetto sicuramente più importante, ovvero la proposta di unità residenziali a prezzi accessibili ed equiparabili ai sistemi costruttivi tradizionali. 

 

Nasce cosi il sistema Costruttivo SteelConcrete® al quale seguirà nel 2015 il sistema costruttivo SteelWood®.

Un nuovo modo di concepire la costruzione di fabbricati residenziali. Ciò che lo ha spinto negli anni è la ricerca, oltre che di un sistema con performance più elevate rispetto a quanto proposto dalle costruzioni tradizionali, di un sistema di “fare casa” che possa rispecchiare a pieno quelle che sono le esigenze del cliente moderno, dando grande importanza ai servizi come la PROGETTAZIONE, il CHIAVI  IN MANO, offrirsi al cliente come UNICO INTERLOCUTORE, facilitando le realizzazioni e riducendo fortemente i TEMPI DI REALIZZAZIONE ed allo stesso tempo offrire al cliente un prodotto completo e GARANTITO in tutta la sua totalità.

 

Nel corso degli anni si è sempre rinnovato, continuando ad evolvere ed elaborare i propri sistemi costruttivi, e guardando sempre alla qualità aziendale, dotandosi di Certificazioni come CE1090, offrendo al cliente oltre che un prodotto di indiscussa qualità, una struttura aziendale di tutto rispetto.

L’azienda ha sviluppato la propria rete commerciale servendo buona parte del Nord Italia direttamente con proprie maestranze e con il servizio chiavi in mano. Inoltre nel resto d’Italia molto diffusa è la collaborazione con Architetti, studi di progettazione e costruttori locali che utilizzano i sistemi costruttivi, garantendo in tal modo la copertura in più regioni. 

La nostra storia

anno 1950

anno 1970

anno 1992

FLORINDO PIZZOLATO
mauro pizzolato

anno 1999

anno 2006

anno 2010

anno 2012

steelhome case in acciaio_edited.jpg

anno 2016

universita steelhome_edited.jpg

anno 2017

brevetto steelhome_edited.jpg

anno 2019

anno 2019

anno 2023

anno 2024

logo_steelhome_nuovo_edited.png
SKM_C25824062014340.jpg

L'ATTIVITA DEL NONNO GIOACCHINO

Nella tranquilla campagna italiana degli anni '50 e '60, Gioacchino Pizzolato era un pilastro della comunità. Con dedizione, si prendeva cura dei terreni e della stalla, lavorando instancabilmente per assicurare il sostentamento della sua famiglia. In quei tempi, la solidarietà tra contadini era la norma; si aiutavano a vicenda nella costruzione degli edifici del paese, unendo le forze in un magnifico esempio di comunità.

Il figlio di Gioacchino, Florindo insieme al suo fratello minore, crebbe in questo ambiente di condivisione e duro lavoro. La passione per le costruzioni prese presto il sopravvento, ispirata dalle tecniche tradizionali che vedevano l’uso di pietra e pochi mattoni, con solai e tetti in legno. Questi materiali, allora disponibili e gratuiti, erano il fondamento di ogni nuova struttura.

La storia della famiglia Pizzolato è un racconto di tenacia, di legami familiari e comunitari, e di un’eredità di abilità artigianali che si tramandano di generazione in generazione, plasmando il paesaggio e l’architettura del luogo. Un tributo alla vita rurale italiana, dove ogni pietra e trave racconta una storia di collaborazione, innovazione e amore per la terra.

IMPRESA EDILE F.LLI PIZZOLATO

Negli anni '70, Florindo Pizzolato, armato dell’esperienza e della saggezza ereditate dal padre Gioacchino, decise di intraprendere una nuova avventura. Insieme al fratello, diede vita all’impresa edile F.lli Pizzolato, un nome che presto divenne sinonimo di qualità e affidabilità nel settore delle costruzioni.

L’azienda si specializzò nella realizzazione di nuove abitazioni “chiavi in mano”, offrendo soluzioni complete che andavano dalla fondazione al tetto, e si distinse anche nelle ristrutturazioni, rispettando la tradizione ma introducendo innovazioni che rispondevano alle esigenze moderne. Le opere di completamento erano il tocco finale che testimoniava l’attenzione al dettaglio e la cura che i fratelli Pizzolato mettevano in ogni progetto.

La fama dell’impresa crebbe, e con essa la domanda per i suoi servizi. Per tre decenni, l’impresa edile F.lli Pizzolato fu un punto di riferimento nel panorama delle costruzioni, fino al suo operato negli anni 2000. La loro storia è un esempio di come la passione, l’innovazione e il rispetto delle radici possano costruire non solo edifici, ma anche un’eredità duratura.

IMPRESA EDILE GEOM. MAURO PIZZOLATO

 

Mauro Pizzolato, erede di una tradizione familiare di eccellenza nel settore edile, si è forgiato un percorso professionale degno di nota. Guidato dal padre Florindo, che aveva sempre posto grande enfasi sull’importanza della serietà e della dedizione nel lavoro, Mauro ha conseguito il diploma di geometra, un traguardo che rifletteva l’impegno e la passione per il mestiere che scorreva nelle sue vene.

Nello stesso anno in cui ottenne il diploma, Mauro decise di seguire le orme paterne, ma con una visione propria. Invece di entrare nell’azienda di famiglia, scelse di fondare la sua impresa, Impresa Edile Geometra Mauro Pizzolato. Questa decisione non solo onorava l’eredità di suo padre e nonno, ma dimostrava anche il suo desiderio di forgiare un proprio cammino nel mondo delle costruzioni.

La nuova impresa di Mauro divenne presto un simbolo di innovazione e qualità, portando avanti i valori di serietà e dedizione che erano stati il fondamento del successo dei Pizzolato per generazioni. Con ogni progetto e ogni edificio, Mauro continuava a costruire non solo strutture solide e belle, ma anche un futuro promettente per la sua famiglia e per la comunità che lo circondava.

COLLABORAZIONE PADRE E FIGLIO

 

Nel 1999, l’Impresa Edile Fratelli Pizzolato, dopo anni di successi e contributi significativi al settore delle costruzioni, prese la difficile decisione di chiudere i battenti. Florindo, all’età di 48 anni, non era ancora pronto per ritirarsi dal mondo imprenditoriale che tanto amava. Invece, scelse di portare avanti il suo spirito imprenditoriale supportando il figlio Mauro, che aveva già aperto la sua impresa da oltre sette anni.

La collaborazione tra padre e figlio si rivelò fruttuosa, unendo l’esperienza maturata da Florindo con l’innovazione e l’energia di Mauro. Insieme, hanno realizzato diverse attività rilevanti di costruzione, lasciando un’impronta indelebile nel paesaggio e nella comunità. La loro sinergia ha dimostrato che la fusione di tradizione e modernità può portare a risultati straordinari, continuando la storia di una famiglia che ha costruito il suo legame con la terra e la comunità attraverso la pietra e il cemento.

ADDIO A FLORINDO

 

La vita, a volte, ci mette alla prova con sfide inaspettate e dolorose. Nel 2006, la famiglia Pizzolato affrontò un momento di grande dolore quando Florindo, colpito da una malattia incurabile, lasciò questo mondo. La sua scomparsa lasciò un vuoto incolmabile non solo nel cuore dei suoi cari ma anche nell’azienda che aveva costruito con tanta passione.

Mauro, il degno erede di Florindo, si trovò a gestire non solo il lutto per la perdita del padre ma anche una crisi imminente nel settore edile. La crisi, che stava bussando alle porte, minacciava di travolgere molte imprese, mettendo a dura prova la resilienza e l’ingegno degli imprenditori.

In questi momenti difficili, Mauro dovette attingere alla forza e alla saggezza ereditate dal padre, affrontando la tempesta con coraggio e determinazione. La sua capacità di navigare attraverso le acque turbolente della crisi dimostrò la sua tenacia e il suo spirito imprenditoriale, qualità che lo avrebbero aiutato a preservare l’eredità della famiglia Pizzolato e a continuare a costruire un futuro solido per l’azienda e per la comunità che la circondava.

NASCE STEELHOME

 

Nel 2010, Mauro, consapevole delle difficoltà causate dalla crisi nel settore dell’edilizia, ha capito che il mercato stava cambiando e che l’approccio tradizionale all’edilizia non era più sostenibile. La necessità di spostarsi da un cantiere all’altro con molta attrezzatura comportava costi elevati che impattavano sul costo di costruzione e rendevano l’azienda poco competitiva oltre un certo raggio di operatività.

In risposta a questa sfida, Mauro ha iniziato a pensare a un nuovo sistema costruttivo che permettesse la produzione in azienda e l’installazione in cantiere, riducendo drasticamente i costi di trasporto e trasferta. Questa riflessione ha portato alla nascita di Steelhome, un’innovazione nel campo dell’edilizia.

Steelhome offre sistemi costruttivi prefabbricati come il Sistema Steelconcrete e il Sistema Steelwood

TERREMOTO SAN POSIDONIO

 

Nel maggio del 2012, il terremoto che ha colpito l’Emilia-Romagna ha causato gravi danni in diverse aree, inclusa San Possidonio, lasciando molte persone senza casa. Steelhome, con la sua esperienza nelle case prefabbricate, è stata in grado di rispondere rapidamente alla necessità di ricostruzione. La loro competenza nel settore li ha resi un punto di riferimento per i clienti di San Possidonio che cercavano supporto per ricostruire le loro case e infrastrutture.

Steelhome ha partecipato attivamente alla ricostruzione post-sisma, utilizzando il loro sistema costruttivo Steelconcrete per realizzare abitazioni che non solo rispettavano i più alti standard di sicurezza sismica ma erano anche energeticamente efficienti, raggiungendo la classe energetica A4. Questo approccio ha permesso di ridurre i tempi di costruzione e di offrire soluzioni abitative durevoli e sicure in un momento di grande bisogno.

La presenza di Steelhome a San Possidonio per quasi quattro anni dopo il sisma dimostra il loro impegno nella ricostruzione e nel supporto alla comunità colpita dal terremoto. La loro azione ha contribuito significativamente alla rinascita del paese, fornendo case di qualità e promuovendo la ripresa economica e sociale dell’area.

RICERCA E SVILUPPO UNIVERSITA DI PADOVA

 

Dopo l’importante lavoro di ricostruzione a San Possidonio, Steelhome ha deciso di investire ulteriormente nel proprio sistema costruttivo Steelconcrete. Per rafforzare la credibilità e la certificazione del sistema, Steelhome ha avviato una collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova, guidata dal Professor Roberto Scotta1. Questo percorso di ricerca e sviluppo ha portato alla creazione di linee guida che forniscono un valore di resistenza certificato al sistema e sono utili agli ingegneri strutturali incaricati dei calcoli1.

L’obiettivo era sviluppare un prodotto che garantisse non solo sicurezza e durabilità, ma anche efficienza energetica e comfort abitativo. Il risultato è stato un sistema in grado di simulare la resistenza di fabbricati fino a 5 piani di altezza, offrendo così una soluzione innovativa e affidabile per l’edilizia moderna1.

La collaborazione con l’Università di Padova e il Professor Scotta ha permesso a Steelhome di acquisire una maggiore consapevolezza dell’efficacia del loro sistema e di confermare le sue prestazioni attraverso test e simulazioni1. Questo ha contribuito a posizionare Steelhome come leader nel settore delle costruzioni prefabbricate, con un sistema costruttivo che risponde alle esigenze di sicurezza, sostenibilità e innovazione.

BREVETTO NAZIONALE

 

Dopo aver completato il progetto di ricerca e sviluppo con l’Università di Padova, Steelhome ha deciso di proteggere le competenze acquisite per il sistema Steelconcrete depositando il primo brevetto a livello nazionale. Questo passo è fondamentale per salvaguardare l’innovazione e l’investimento fatto nell’evoluzione del sistema costruttivo.

Il brevetto nazionale conferisce a Steelhome il diritto esclusivo di utilizzare e sfruttare commercialmente il sistema Steelconcrete, prevenendo così che altri possano copiare o vendere la stessa tecnologia senza autorizzazione. Questa mossa strategica non solo protegge la proprietà intellettuale dell’azienda ma rafforza anche la sua posizione nel mercato delle costruzioni prefabbricate, offrendo una soluzione certificata e riconosciuta per l’edilizia moderna e sostenibile123.

Con il brevetto, Steelhome può continuare a sviluppare e migliorare il sistema Steelconcrete, mantenendo un vantaggio competitivo e assicurando che i loro clienti beneficino delle ultime innovazioni nel campo dell’edilizia prefabbricata.

STUDIO TECNICO ARCH BERGAMIN

 

Steelhome, riconosciuta per le sue costruzioni in acciaio e cemento prefabbricate, ha effettivamente introdotto nel 2019 l’architetto Alessandro Bergamin come figura chiave nel campo della progettazione architettonica1. La sua collaborazione ha segnato un passo importante per l’azienda, che mira a fornire soluzioni complete e integrate per il progetto “casa”, dalla progettazione alla realizzazione, garantendo trasparenza e chiarezza nell’offerta economica.

L’architetto Bergamin, nonostante la giovane età, ha dimostrato di condividere e promuovere i valori fondamentali di Steelhome, contribuendo significativamente al successo dell’azienda. La sua esperienza e la sua visione hanno permesso a Steelhome di rispondere efficacemente alle esigenze dei clienti, che cercano aziende capaci di interpretare e realizzare il progetto della propria abitazione in modo consapevole e qualitativo.

ORDINE ARCHITETTI DI TREVISO 

Nel 2019, Steelhome ha effettivamente organizzato un corso accreditato presso l’Ordine degli Architetti di Treviso, un evento che ha visto la partecipazione di numerosi professionisti del settore. L’onore di avere come oratore principale il professor Roberto Scotta, una figura di spicco nel campo dell’ingegneria strutturale e dell’architettura, ha sicuramente arricchito l’esperienza formativa dei partecipanti.

Questo corso rappresenta un esempio dell’impegno di Steelhome nell’educare e aggiornare i professionisti sull’uso innovativo dell’acciaio nelle costruzioni e sulle ultime tendenze nel design architettonico. La presenza di un esperto come il professor Scotta ha contribuito a sottolineare l’importanza della formazione continua e dello scambio di conoscenze tra professionisti per rimanere all’avanguardia nel settore.

BREVETTO COMUNITARIO E INTERNAZIONALE

Nel 2023, Steelhome ha preso una decisione strategica estendendo il proprio brevetto a livello comunitario europeo e internazionale presso la Repubblica Dominicana. Questo passo ha permesso all’azienda di proteggere e valorizzare le sue innovazioni nel campo delle costruzioni prefabbricate in acciaio e cemento su un palcoscenico più ampio.

Con il deposito del marchio comunitario europeo, Steelhome ha rafforzato la sua presenza nel mercato unico europeo, beneficiando della protezione brevettuale nei paesi UE che hanno ratificato l’Accordo sul Tribunale Unificato dei Brevetti. Questa mossa strategica non solo tutela le innovazioni di Steelhome ma facilita anche l’espansione dell’azienda in nuovi mercati, promuovendo la crescita e la competitività a livello internazionale.

La registrazione internazionale in Repubblica Dominicana indica inoltre l’ambizione di Steelhome di consolidare la propria presenza anche al di fuori dell’Europa, dimostrando la capacità dell’azienda di navigare con successo nel complesso panorama della proprietà intellettuale globale.

OBBIETTIVO PER QUEST'ANNO

L’obiettivo di Steelhome per il 2024 è decisamente ambizioso e rappresenta un traguardo importante per l’azienda. Dopo 14 anni di attività nel settore delle case prefabbricate, Steelhome si appresta a iniziare la realizzazione di un villaggio a Susua, in Repubblica Dominicana. Questo progetto, che l’azienda persegue da molti anni, sta finalmente trovando realizzazione, segnando un momento significativo nella storia di Steelhome.

Con la sua esperienza e la crescita sostenuta negli anni, Steelhome è in una posizione ideale per portare avanti questo progetto, che non solo espanderà la sua presenza nel mercato internazionale, ma contribuirà anche allo sviluppo locale offrendo soluzioni abitative innovative e sostenibili. Questo obiettivo riflette l’impegno di Steelhome verso l’innovazione e la qualità, continuando a costruire su solide fondamenta di successo e fiducia.

bottom of page